• Femme mature

    Film streaming porno escort girl a rouen

    film streaming porno escort girl a rouen

    Sono accadimenti di ol- tre due secoli fa, ma a proposi- to dei quali non c'e mai stato rawedimento. Nelle scuole francesi, si pratica il negazioni- smo. Proprio come in Turchia a proposito del genocidio ar- meno. Chissa come mai gia ai tempi della battaglia di Lepan- to, nel , la Francia era se- gretamente alleata degli Otto- mani che intendevano con- quistare FEuropa. Ora che perfino a Khar- toum si e lievemente allentata la morsa del fondamentali- smo coranico, l'odio anticri- stiano si scatena in Francia.

    Nee stata teatro la Norman - dia, il 26 luglio scorso, quando due terroristi islamici hanno sgozzato F86enne don Jac- ques Hamel mentre celebra- va la messa.

    Con il to- no di un giuramento solenne, si era impegnato contro la bar- barie: Salvo poi, una settimana dopo, inviare truppe armate fi- no ai denti all'interno di un luogo di culto cattolico ben- che appartenente alia cosid- detta Chiesa gallicana invece di difenderne la sacralita.

    Fin- gono di non sapere, alFEliseo, che ogni giorno si profanano cappelle, sinagoghe, cimiteri cristiani ed ebraici. Tanto che i francesi di religione israelita emigrano ormai in massa nel- la terra dei padri. Anche i cri- stiani si sono ridotti al lumici- no. Fe statistiche piu recenti sulla partecipazione alle fun- zioni religiose sono illuminan- ti: Su profanazioni di cimiteri, riguardano quelli cristiani e 6 quelli ebrai- ci, e su attacchi a luoghi di culto, sono cristiani e 61 sono sinagoghe.

    Sono 60 i siti musulmani colpiti nel corso del , contro 75 nel Saint-Etienne-du-Rouvray, il luogo del martirio di don Ha- mel. Nel frattempo si demoli- scono le chiese per costruire alloro posto condomini e cen- tri commerciali. Ecco perche si omette la sor- veglianza dei soggetti scheda- ti come pericolosi per la sicu- rezza nazionale, consentendo loro di seminare la morte in tutta liberta.

    E vero che sono potenziali terroristi, ma soprat- tutto sono musulmani. Pedi- narlipotrebbe essere conside- rata una pratica islamofoba. Cosi tre membri dell'U- nione nazionale dei paracadutisti Unp descrivono al quotidiano Nice- Matin il loro 14 luglio a Nizza. Una testimonianza commovente, a tre settimane dalla strage islamista che ha sconvolto la capitale della Costa Azzurra. Nadia, Daniel e Ludovic so- no i tre angeli custodi della tragica notte del 14 luglio, quando il camion del terrorista islamico Mohamed Lahouaiej Bouhlel ha strappato la vi- ta a 84 innocenti che si erano recati sulla Promenade des Anglais per as- sistere ai fuochi d'artificio.

    Hanno ve- gliato sui corpi delle vittime tutta la notte, ma soprattutto li hanno difesi dai saccheggiatori che hanno tenta- to fino alle prime luci dell' alba di ru- bare i loro oggetti di valore o anche solo i loro vestiti.

    Nadia e Daniel sono entrambi set- tantenni, la prima e vedova di un para, il secondo e un ex paracaduti- sta. Ludovic e un invalido di guerra. In quella serata triste- mente indimenticabile, avevano de- ciso di assistere alio spettacolo piro- tecnico dall'interno della Villa Masse- na, che si trova proprio sulla prome- nade des Anglais.

    Stavano uscendo dalla villa assieme agli altri membri della sezione nizzarda delFUnp, quando davanti a loro hanno visto sfrecciare a folle velocita il tir di Mohamed Bouhlel, e subito si e pale- sata la tragica distesa di cadaveri, per- sone in fin di vita e feriti che chiedeva- no disperatamente aiuto.

    Cosi si so- no subito precipitati per aiutare chi poteva ancora essere aiutato, per te- nere la mano a chi si stava spegnen- do, ma anche per proteggere i so- prawissuti. Le testimonianze di Na- dia, Daniel e Ludovic sono un pugno nello stomaco. Ho provato a rianimarla. Un dottore, che abitava di fronte, era li. Aveva soltanto la sua bambola. Una bam- bola rosa accanto a lei. Un ragazzo e arrivato e ha preso la bambola.

    Altri hanno rubato i cellulari. Mi hanno fatto cadere il ber- retto e hanno preso un cellulare vici- no a un corpo. E anche Nadia ha prova- to a fermarli: Ma non risolve i problemi e nessuno era max riuscito a cacciarlo Chiunque sa- rebbe stato messo alia porta al posto suo.

    La notizia e che qualcuno per la prima volta sia riuscito a mettere alia por- ta Fortini, facendo inforcare il suo vecchio scooter Yamah con il foglio di via firmato: Vir- ginia Raggi, il giovane e ine- sperto nuovo sindaco della ca- pitale.

    Fino ad oggi Fortini piu che un manager era un tutt'u- no con le poltrone che occu- pava: Ne sa qualcosa Luigi De Magistris che quando per la prima volta divenne sindaco di Napoli, si trovo Fortini in- collato alia poltrona da ammi- nistratore delegato delTAsia, Fazienda locale dei rifiuti. Lo era fin dal , quando Na- poli era sommersa dai rifiuti e scandalo davanti a tutto il mondo. Deve essere una costante: De Magistris owia- mente disse: Sei mesi dopo Rossi ov- viamente entro in contrasto con Fortini, uno che non ama la condivisione ne dei poteri ne della ribalta mediatica.

    Fi- ni col povero presidente ri- mandato a casa colpevole di nulla, e Fortini piu forte di pri- ma incollato a quella poltro- na. Il manager che la Raggi fi- nalmente riesce a scollare da un suo incarico, e sempre sta- to un drago a trattare con i po- litici. Per un motivo molto semplice: Consigliere comunale per dieci anni ad Orbetello e per due anni pure sindaco, ap- profittando delFarresto del suo predecessore, anche lui del Pci.

    Consigliere comunale a Signa 5 anni , e da A sinistra la sindaco Virginia Raggi. La neo- sindaco di Roma ha fat- to propri pure alcuni do- cumenti dei Verdi, del- FAgenda digitale e di un vecchio accordo tra And e Coni. L'inquilina del Campidoglio non si preoccupi.

    In passato, Faccusa di scopiazzare e stata rivolta anche a grandi firme del giorna- lismo chic e di sinistra: Saviano, Rampini, Au- gias. Insomma, la Raggi e pronta per lavorare a Repubblica. Uno abituato ad avere tutto per diritto politico, e che infatti quando ora per la pri- ma volta non lo ottiene, quasi impazzisce. Come definire al- trimenti la reazione di un ma- nager che quando viene sosti- tuito dall'azionista grida al gol- pe?

    Eppure questa e stata la reazione di Fortini quando ha capito che qualcuno aveva de- ciso di sciogliere la colla che ne faceva un tutt'uno con la poltrona delFAma. Allora lui ha cominciato ad accusare tutto e tutti di delitti terribili. Nel mirino owiamente la nuova assessora alFAmbien- te, Paola Muraro, che era sta- ta sua apprezzata consulente alFAma.

    E che ora lui accusa di ogni nefandezza del mon- do: Accusa la Mu- raro di avere perfino ricevuto un compenso lavorando co- me consulente per quella azienda. Fortini dimen- tica per altro di dire di avere consulenti da un milione di euro, ma in un anno. Sulla Muraro si sono scate- nati i bazooka politici, pensan- do sia il fianco molle del Movi- mento 5 stelle, e avendo capi- to assai poco di quel partito che se si accorgesse di avere sbagliato nomina, semplice- mente tornerebbe indietro senza timore di riparare cosi a un suo sbaglio.

    Lei si e difesa sotto un assedio mai visto ina- nellando qualche gaffe, certo. E ha pure mostrarto di non es- sere un drago in matematica, dividendo il suo compenso medio annuo di Intendiamoci, la Muraro deve rispondere di quello che fa e ha fatto come tutti i politi- ci. Ma prima di mettere da- vanti a lei il plotone di esecu- zione seguendo le suggestio- ni di un manager-politico che non vuole abbandonare la sua poltrona, vediamo come lavora sui rifiuti di Roma.

    E poi, se sara un disastro, sare- mo i primi ad infilzarla. Presente tutto il direttorio al gran completo: La sin- daca arrivata con il fedelissimo, Daniele Frongia, e stata per due lunghe ore tor- chiata dai big del Movimento Cinquestel- le.

    Il caos rifiuti nella Capitale sta diventan- do un problema per la galassia grillina. La base mugugna sulla Rete, Grillo osserva da lontano ma si tiene informato, Casaleg- gio jr non e tranquillo: Eppure, anche se oggi, con molta pro- bability ci sara un epilogo alia guerra di dossier tra Fassessore all'Ambiente, Pao- la Muraro, e il presidente di Ama, Daniele Fortini che si dimettera insieme al resto del Cda , il problema e tale che, oltre al danno d'immagine, si rischia Femergen- za.

    L'assessore Muraro, che riferira in con- siglio comunale il 10 agosto e sara sentita in commissione Ecomafie il 5 settembre, per ora e blindata dal M5S. Anche se Fop- posizione chiede le sue dimissioni a suon di esposti e proseguono le indagini della procura sul pasticcio dei rifiuti di Roma. La procura di Roma ha chiesto Farchiviazione dell'inchiesta sui pre- sunti illeciti legati alia consulenza, presso la Asl di Civitavecchia, della quale era stata re- sponsabile la sindaco Virginia Raggi nel peri- odo in cui era consiglie- ra Capitolina.

    Il fascico- lo era stato aperto dal procuratore aggiunto Paolo Ielo e il sostituto Francesco Dali' Olio sul- la base dell'esposto pre- sentato dalF Associazio - ne nazionale liberta e progresso Anlep per una presunta omissio- ne di dichiarazione di incarichi e compensi da parte di Raggi per at- tivita professionale svolta in favore della asl di Civitavecchia nel periodo in cui riceveva l'incarico presso l'as- semblea Capitolina di Roma Capitale.

    La Raggi aveva replicato postando sui social tut- ta la documentazione che, a suo dire, la sca- gionava. Una mossa che i democratici ave- vano criticato con fero- cia: Le elezioni hanno poi spazzato via il centrosi- nistra, con la Raggi che ha vinto in carrozza il ballottaggio con Rober- to Giachetti, e anche il caso-giudiziario s'e sgonfiato.

    Salvini invita il Cav a Pontida Primo vertice dopo I'intervento al cuore dell'ex premier. Mat- teo Salvini e in macchina, sta andando ad Arcore. Ilprogram- ma prevede prima la partecipa- zione alia festa brianzola della Lega Nord e poi la visita a Villa San Martino, dove il segretario federale della Lega Nord man- ca da diversi mesi. Il leader le- ghista pare abbia sentito la ne- cessity di riannodare il filo inter- rotto con Fex premier per evita- re che, attraverso Stefano Pari- si, qualcun altro leggi Roberto Maroni awiasse un dialogo privilegiato con il capo forzista.

    Tutto e partito con una telefo- nata. Che poi si e tramutata in un invito a bere un amaro in giardino. Tra Fultimo faccia a faccia e quello di ieri sera, e successo dawero di tutto. Non ultimi i problemi di salute che hanno costretto il Cavaliere alFinter- vento cardiaco, a causa del qua- le Fex premier e convalescente. Il difficoltoso ritorno alia nor- male attivita non impedisce a Berlusconi di occuparsi di poli- tica.

    Anzi, in questo frangente ha assunto decisioni drastiche, su tutte Fincarico di riorganiz- zare Forza Italia affidato a un esterno, Parisi ieri ricevuto nuovamente ad Arcore. Novi- ta che hanno creato non pochi malumori tra i colonnelli forzi- sti. Ieri tra i deputati azzurri gi- rava voce che Silvio stesse gia rivalutando le sue decisioni, complice la performance televi- siva non troppo brillante del- Fex manager. Ma forse sono so- lo pettegolezzi. Gli obiettivi del Cav sono due: Non e ostile a priori.

    L'alleanza, spie- ga, puo ripartire su una piatta- forma programmatica prima ancora che sulla scelta della lea- dership: A questo scopo, Fap- puntamento di Pontida sara aperto, per la prima volta, anche alia partecipazione de- gli alleati.

    E Forganizzazione le- ghista si sta adoperando per evitare che la manifestazione si sovrapponga con la conven- tion di Parisi. Altro piccolo ge- sto di distensione. Le truppe grilline hanno proposto un dimezzamento, ma in Aula e esploso 0 caos con la Boldrini protagonista di un duro botta e risposta con Di Stefano. Al- cuni parlamentari hanno rischiato lo scontro fisico. Tensione anche per Tidea dei test-antidroga per i deputati. E quanto viene riferito al termine della riunione.

    Ned, in- vece, non ha partecipato al vo to per motivi di op- portunity, in quanto - vie- ne spiegato - tra il compo- nente della Giunta di Ned, Nico D'Ascola, e il se- natore Caridi da tempo esistono attriti personali e pubblici e quindi non ha ritenuto opportuno esprimersi con un voto.

    Non ha votato il presiden- te della Giunta, Dario Ste- fano. Andrea Augello di Cor si e astenuto. I voti a favore sono 12, 7 i voti contrari, 1 astenuto e 2 se- natori non hanno parteci- pato al voto.

    COM Giovedi 4 agosto Ma cosa hanno mai saputo loro della verita? Conosco sia la storia del Duce sia quella del sindaco, avendo vissuto a Predappio per 5 anni, dove mi sono tra- piantato da Londra per scrivere una bio- grafia di Mussolini.

    C'e da dire pero che da quando e stato eletto sindaco nel Tex compagno Frassi- neti si e impegnato in una missione che nessuno prima ha mai osato fare: Ma ha sempre difeso i simboli fascisti come parte della storia della citta. La sua scrivania di sin- daco per esempio e ornata con un fascio littorio: Di conseguenza, qualsiasi edificio collega- to al Ventennio fu saccheggiato, chiuso e lasciato alTabbandono. Era come se fossero focolai di una peste contagiosa. A Predappio, si tratta principalmente del castello sopra il paese, la casa rusti- ca doVe nato Mussolini, e la Casa del fascio vicino al Comune e davanti alia chiesa.

    Il progetto del Sindaco e stato di acquistare gratis dallo Stato la Casa del fascio e trasformarla in museo e centro studi del Ventennio. Ha bisogno di 5 mi- lioni per metterlo a posto e ne mancano solo 2, promessi dal governo Renzi. Come sipermette, gridano com- pagni e partigianeria bella, un sindaco di sinistra di fare delle cose simili?!

    Chiaramente, Predappio e sempre stato meta dei pellegrini del Duce e i proprietari dei vari negozi-souvenir so- no diventati fra i piii ricchi in zona. Bravo compagno Frassi- neti, bravissimo. Non si capisce ne la Storia ne Satana seppellen- doli.

    E non si evita la ripetizione degli errori storici con un silenzio tom- bale. Frassineti e un personaggio unico: Beve e fuma - guada un po' - roba da galera al giorno di oggi. Come mi dice sempre: La citta non deve celebrare, ne sopportare il fascismo. Lo deve conosce- re. E per farlo, deve sapere cosa e stato il fascismo, come e nato e come e caduto: Co- noscere il fascismo senza paura vuol di- re accettare cose scomodissime: Sotto la sua camicia nera il cuore era rosso. In un mio libro scritto con Gian- carlo Mazzuca e edito da Rubbettino nel intitolato II compagno Musso- lini racconto il percorso di Mussolini da socialista rivoluzionario internazionali- sta a socialista rivoluzionario nazionali- sta nella Prima guerra mondiale.

    I guai delTUe di oggi sono simili a quelli del- FEuropa del La rivolta contro ipo- teri forti internazionali del populismo patriottico di oggi e simile a quella del fascismo contro gli imperi quelli mo- narchici e quelli comunisti del A Predappio si potrebbe anche studiare tutto questo, magari. Ecco perche il sin- daco merita il premio anche se non ha fatto niente nello specifico per la memo- ria dello Shoa.

    Vuole capire come sia stato possibile il fascismo, e come mai sia stato possibile FOlocausto - a diffe- renza di tanti del suo partito.

    Il nu- mero piu alto in regione. Par- ma da prova della propria capacita di far fronte alle emergenze. Che abbiano ragione i consiglieri d'opposizione che accusano il sindaco di aver dato disponibilita ad accogliere sempre piu mi- grants salvo poi fingersi me- ravigliato del fatto che, men- tre a Parma ce ne sono , a Bologna siano "solo" ?

    Ma e sempre lo stesso Pizza- rotti: Come se dentro alle Logge si an- nidino i mali del mondo. A lanciare la crociata e il presidente della com- missione parlamentare Antimafia, Rosy Bindi, la quale ha chiesto for- malmente Felenco degli iscritti al Grande Oriente dltalia.

    Al centro della sedu- ta, richiesta dallo stesso Bisi con una lettera alForgano parlamentare del 21 luglio scorso, i possibili intrecci tra Mafia e Massoneria deviata. Bisi, alia richiesta degli elenchi degli affiliati, si sarebbe trincerato dietro questioni di privacy. Diciamolo chiaramente che si tratta di massoneria deviata. O forse non e neppure massoneria deviata, non si tratta di gruppi massonici.

    Sono del- le persone che si mettono assieme per compiere atti illeciti. Che c'entra la massoneria? La commissione Antimafia, in Rosi Bindi , presidente della Commissione Antimafia [Fotogramma] una missione in Sicilia a meta luglio, aveva indagato sugli intrecci tra ma- fia e massoneria, tra Faltro con un'au- dizione del procuratore capo di Tra- pani, Marcello Viola, che aveva chie- sto e ottenuto la secretazione della propria deposizione. Ma il tema del- la cosiddetta masso-mafia e da tem- po alFordine del giorno, oltre che del- la Commissione, anche delle procu- re che sono piu impegnate nel con- trasto alia criminalita organizzata, in Sicilia, in Campania e in Calabria.

    Giudicate voi se vi noaierinonavevanomaiviola- pare un grande progresso. I tre Tg della Rai rappresen- contro queste nomine e contro tavano, con diversi rapporti di la logica che le ha ispirate si so- forza, diverse anime del paese.

    Il dato e inne- gabile: Eppure, persino negli anni sessanta la Rai bernabeiana di osservanza democristiana van- tava tra i suoi dirigenti talenti e nomi di estrazioni politiche as- sai diverse.

    Negli anni novanta, in pieno Pentapartito, esisteva- no un Tg2 di ispirazione sociali- sta e il Tg3 di Sandro Curzi. Nel , quando ha vinto Berlu- sconi, il Tg3 e rimasto di sini- stra, mentre le altre testste so- no andate a nomine di area centrodestra. Nel , quan- do ha vinto Prodi il Tg2 e rima E entrata in rai nel , passando dal Giornale Radio al Tg2 di cui e stata inviata.

    In Rai dal , e stato anche vicedirettore di Rai 3. LaDc,isocialistieilPci,prima, ce per tre canali. Un'area del la destra e la sinistra poi. Nel trenta per cento circa, quella di Tg3 di Sandro Curzi, per una centrodestra, non ha unsuoTg attenzione particolare alle op- diriferimento. C'erauntalkpo- posizioni, trovarono spazio gli litico che guardava a quel mon- emergenti della seconda re- do, "Virus", ma Thanno chiuso pubblica, con in testa Gianfran- per sostituirlo con un altro talk co Fini e Umberto Bossi.

    Un altro partito che racco- Teditore unico non e piu il Par- glie un elettore su tre, il Movi- lamento, con le sue diverse ani- mento 5 sStelle, non puo conta- me, ma il governo: Al- la logica del proporzionale, si e sostituita prima la logica del maggioritario, e inline quella dell'asso pigliatutto.

    Ma allora che senso ha continuare a edi- tare tre diversi telegiornali, se poi avranno tutti lo stesso sapo- re? Che questo rischio non sia il delirio di qualche paranoico lo dicono i primi dati delTAgi- com, sul referendum. E un buon test. Secondo lAuthority che vigila sulTinformazione in Rai in 48 giomi sono state tra- smesse 7 ore di opinioni a favo- re del Si.

    Mentre a favore del No - nello stesso periodo - ci sono stati solo 13 minuti. E un segno di arroganza, senza dub- bio. Ma forse - piu di ogni altra cosa - nel giomo in cui i sondag- gi sulla popolarita del governo danno numero in cala, e in cui la Boschi figura al penultimo posto nel gradimento dei mini- stri, queste nomine da mono- colore sono un segnale.

    Un grandissimo segnale dipresun- zione, owiamente. Ma soprat- tutto di debolezza. Che poi tanto battuta non e, dato che fotografa perfettamente la realta: Gia, la ri- serva indiana, lo spazio di manovra tele- visivo dell'opposizione ma non troppo.

    Ma visto che la folgorante fotografia arriva da un esponente della minoranza dem, dichiaratamente sul piede di guer- ra sia in Vigilanza dove ieri sera ha pro- vato a fermare le nomine con un docu- mento congiunto siglato assieme alia Le- ga, Forza Italia e 5 Stelle che fuori, la sen- sazione e che la mossa di Antonio Cam- po Dall'Orto, messo alle strette dopo Te- pico autogol sulla trasparenza, assomigli a quella delTarrocco.

    Come negli scac- chi il direttore generale di Viale Mazzini ha mosso il Re e una delle due Torri. L'ar- rocco e Tunica mossa che permette di muovere due pezzi contemporanea- mente nonche Tunica in cui il Re si muo- ve di due caselle. Insomma, difesa e offe- sa al contempo. Difesa per salvare il pro- prio posto, offesaper mettere alTangolo i critici e assecondare colui che tiene in mano tutte le pedine, owero il presiden- te del Consiglio, Matteo Renzi.

    Piu esplicito Roberto Speranza: Ma ieri sera ha completato il quadro del suo ragionamento. Gia, perche dietro a questo gran movi- mento di pedine si capisce perfettamen- te che Tarrocco di Campo Dall'Orto mi- ra a colpire la Regina del Tg3, Bianca Ber- linguer, Tunico direttore ad andare fuori tempo rispetto al coro.

    E cosi avanti tutta conle porte girevoli. Come ampiamente anticipato il cda di oggi dovrebbe varare quattro promozioni interne: Tut- ti e quattro i nomi saranno ufficialmente proposti al Cda dal direttore generale della tv pubblica Antonio Campo Dal- TOrto.

    Le uniche conferme riguardano il Tgl, dove Mario Orfeo resta al suo po- sto. Informazioni sulle modalita di bonus e probability di vincita su www. Si chia- ma Ucw, owero Ufficio comunitario delle varieta vegetali, impiega 45 di- pendenti e ha un budget annuale di circa 14 milioni. La Ucw e solo una delle tante agenzie che l'Unione Euro- pea ha istituito in questi anni, e ha con generosita distribuito in vari Pae- se comunitari, ma di cui quasi nessu- no conosce l'esistenza.

    L'Ucw per la verita non e nemme- no la piii inutile e costosa. Owero, per dirla in parole comprensibili, cerca- no di aumentare la consapevolezza della formazione professionale.

    E che dire dell'Eige, l'lstituto euro- peo per l'ugualianza di genere? Qua- rantotto persone dislocate in un uffi- cio in Lituania hanno il compito di raccogliere, analizzare, elaborare e diffondere dati e informazioni in ma- teria di parita di genere, rendendoli comparabili, affidabili e pertinenti per gli utenti. Owero per la cifra di oltre 7 milioni di euro pubblicano dei bei cataloghi sui quali scrivono, tra le altre cose che il maschio e dominan- te anche nel mondo della pesca: Accidenti, viene da dire, importante, ma perche nessuno conosce l'Eiopa?

    Il motivo lo si legge sullo statuto stesso: Ecco la spiegazio- ne, o meglio la non spiegazione. Proseguendo l'interessante analisi delle agenzie meno conosciute del- TUnione Europea ci imbattiamo nel- l'Efca, con sede a Vigo in Spagna il cui nobile compito sarebbe quello di far rispettare i limiti di pesca. L'impe- gno dei 57 eurocrat! Bud- get per il , poco piu di 9 milioni di euro. Sempre in Spagna, a Bilbao, c'e la mai sentita agenzia europea Eu- Osha la quale, nonostante il nome ri- mandi a mistici orientali, si occupa di sicurezza e salute sui lavoro Eu Osha sta per European Agency for Sa- fety and Health at Work.

    Da non con- fondere col la Eurofound, una delle prime sorte nel che si occupa di migliorare le condizioni di lavoro in tutta Europa. A questa titanica mis- sione si dedicano persone. Chiudiamo la carrellata con l'Oe- dt, l'Osservatorio Europeo delle dro- ghe e delle tossicodipendenze. Co- me si legge sui sito dell'agenzia, l'Oe- dt esiste per dirti tutto sulle droghe e i problemi ad essi connessi.

    Fomisce una base per far si che gente comune e politici si facciano un'opinione, ma si guarda bene dal dare indicazioni politiche.

    L'Osservatorio ha sede a Li- sbona, dove hanno appena depena- lizzato il possesso di droghe leggere. Il test segue quello di meta luglio, quando 3 missili vennero lanciati coprendo una distanza di chilometri prima di cadere nelle acque del mar del Giappone.

    Secondo il comando militare america- no, i due missili sarebbero del tipo a medio raggio. Per ade- rire inviateci il tagliando compilato in stampatel- lo! Desidero che anche noi italiani possiamo avere la possibility di scegliere se morire per nostre mani vedi politici di casa no- stra oppure per mano al- trui.

    Come me ci sono tan- te altre persone che han- no creduto in questa gran- de idea di Europa e che so- no state grandemente de- luse. I nostri difetti forse so- no peggiori di quelli di al- tri popoli, ma non siamo cosi ipocriti, ce li ricono- sciamo. Giovanna Scarpa Venezia None possibile che sia sta- ta fatta una Europa cosi farlocca, che ci costa un patrimonio solo di stipen- di per i nostri onorevoli si fa per dire e di traslochi di sede ogni sei mesi E non e possibile che sia diventa- ta a comando tedesco.

    Ab- biamo perso Danila Sartori Gianantonio Borghesani e. Un'Europa che si e servita dell'euro, per di- struggere la nostra econo- mia a vantaggio della Fran- cia e della Germania; schiava dell'America di Obama e della Clinton che, con la loro ottusita po- litica o meglio, con la loro volonta, hanno destabiliz- zato il Medio Oriente e ci hanno fatto invadere da migliaia di islamici, che ci odiano, e sono assoluta- mente ingrati per l'assi- stenza a loro regalata a sca- pito dei nostri pensionati e famiglie ridotte in pover- ta; come dimostrano i vari scioperi per il cibo e quan- t'altro.

    Libero Non scherzare con il fuoco! Per impiego in aree commerciali, industriali, campeggi, etc. Ma se la tentazione e digitale, ecco che la trasgressione vie- ne soddisfatta nel chiuso della propria cameretta, davanti a uno schermo che mostra evo- luzioni sessuali di ogni genere e anche qualcuna di piu. La tri- ste sorte dei ventenni contem- poranei, in materia di sessualita reale, non virtuale, che quanto a quest'ultima so- no piu dissoluti di Caligola e Messalina e certificata dal- Fimmancabile studio sforna- to dalle universita americane.

    La ricerca, su un campione di circa 27mila ragazzi tra i 20 e i 24 anni, ha rilevato che il 15 percento non ha ancora trova- to un partner sessuale, e dun- que, e casto o ricorre al fai da te.

    La percentuale e piu del doppio dello stesso sondaggio ma riferito alia generazione che aveva vent' anni negli an- ni Dati che smentiscono uno dei luoghi comuni che hanno accompagnato Fawen- to di Internet, e cioe che met- tendo insieme social network, pornografia online alia porta- ta di tutti, esibizionismo in re- te con foto, video, selfies, ne sa- rebbe derivata un'orgia giova- nile planetaria.

    Le botte ormonali dei ven- t'anni, combinate con Fillimi- tato potere della rete, avrebbe- ro portato le nuove generazio- ni a accoppiarsi come non ci fosse un domani. E invece ar- retrano, intimiditi, di fronte ai partner in carne e ossa, spa- ventosi perche non addome- sticabili e profilati come quelli dei siti porno o di incontri.

    Ce- dono bensi a tutte le tentazio- ni, figli e nipoti come sono della liberazione sessuale e dei costumi, ma solo in forma mediata, irreale. Si acconten- tano di soddisfare gli impulsi, ma non si arrischiano a entra- re in comunicazione con un corpo reale, che presenta esi- genze e richieste ben piu pro- fonde e impegnative che non quelle di un surrogate porno- grafico.

    Un dato preoccupan- te e che Finattmta sessuale e piu marcata nelle ragazze che nei ragazzi. Da che mondo e mondo, le femmine sono sem- pre state piu sveglie, dal punto di vista erotico. Maturano pri- ma, hanno un rapporto col proprio corpo assaipiu consa- pevole e spregiudicato e in ge- nerate sono loro, e tuttavia abi- lissime a celarlo, a condurre il gioco quando i piaceri sessua- li scendono in campo.

    Un altro elemento che puo spiegare questi dati inattesi e che, sempre di piu, le genera- zioni in eta fertile pensano a se stesse ancora come adole- scenti, o semplicemente non contemplano Forizzonte del- la maternita o paternita, e Fas- sociazione inevitabile tra il coi- to e la generazione di una nuo- va vita li atterrisce.

    Non solo per motivi di immaturity psi- cologica e sentimentale, ma anche per evidenti carenze materiali: Per finire una curio- sita: Ci si fidanza, ci si sposa, si sviluppa magari grande sin- tonia affettiva e mentale, ma quanto ai corpi, ognuno per se. Considerata la forte pene- trazione nella societa giappo- nese della tecnologia - che e Funica cosa che laggiii eviden- temente ancora osapenetrare - puo darsi che li, gli effetti del- Falienazione virtuale siano an- cora piu potenti.

    E vicino il tempo, tuonano gli scienziati, in cui Fuomo, intrufolando le proprie ma- ni tra le vesti d'una donna, scoprira Fesi- stenza di pelli sintetiche e curve artefat- te.

    Finendo per chinarsi a baciare boc- che mute, dalle quali mai uscira un rim- provero. Le bambole meccaniche, tacite suddite di uomini- La testa di una robo-bambola padroni, sostituiranno donne petulanti, mentre maschi robotici si daranno sen- za riserve, rifiutando di pretendere in cambio alcuna forma di accudimento.

    L'amante robotizzato antropomorfo, garantisce il futurologo Ian Pearson, ver- ra gradito dalle donne piu che dagli uo- mini. Pearson, svolti gli studi del caso, ha calcolato che fra una decina di anni dormire con un robot, per molte signo- re, sara cosa comune quanto lo e oggi, per un maschio medio, abbeverarsi alia fonte del porno.

    Co- me accadde a Joaquin Phoenix nel film Her, innamorarsi di una creatura nel cui petto rimbomba un cuore meccanico e un rischio reale.

    La donna, che lavorava come barelliera nelFospedale della citta, era stata trasferita in eli- soccorso a Pisa in gravis- sime condizioni, dove e morta ieri mattina. La po- lizia, per l'aggressione, ha fermato un 46enne, Pasquale Russo, un ex collega con il quale aveva avuto una storia senti- mentale: Fuomo ha am- messo di averle gettato il liquido, ma non di averle dato fuoco. Uccide la compagna e si costituisce Ha ucciso la compagna e poi si e costituito alia sta- zione dei carabinieri di Santa Maria Capua Vete- re Caserta con il coltel- lo ancora insanguinato.

    Nicola Piscitelli, 55enne di Arienzo, e in stato di fermo. Rosaria Lentini, catanese 59enne, e stata accoltellata 12 volte alia schiena e abbandonata in un sacco. Rosaria Len- tini e il compagno viveva- no in camper e si erano accampati nei pressi del- la cava, in un luogo isola- te, dormivano nei sacchi a pelo, alFaperto.

    La cop- pia si spostava abitual- mente, infatti nella zona nessuno li conosceva. L'ospedale la dimette Bimba di B anni muore Una bambina di 3 anni e morta dopo essere stata dimessa dalFospedale Sant'Andrea di La Spe- zia, dove era stata visita- ta per una laringite tre giorni prima.

    La piccola era gia stata portata il 25 luglio nello stesso istituto per la medesima patolo- gia: La morte sa- rebbe sopraggiunta per una crisi respiratoria nel- la notte tra lunedi e mar- tedi.

    Quando la piccola, Beatrice Astone, si e senti- ta male il padre, guidato telefonicamente dal , ha provato a rianimarla aspettando i soccorsi. Non trovano nessuno disposto a dirigerla. E il gioco gli va bene. Nel '97, nove anni do- po, diventa direttore generale e di li a poco amministratore de- legato delTistituto divenuto nel frattempo Veneto Banca.

    Un vero e proprio regno, il suo, de- stinato a concludersi soltanto 17 anni dopo, nel , sotto i colpi delle inchieste giudiziarie seguite alle ispezioni disposte a Montebelluna da Bankitalia e Banca centrale europea. Negli ultimi quindici anni, vissuti da Consoli come monar- ca assoluto di una banca entra- ta nel frattempo nella top 10 na- zionale, il banchiere di Matera ha accumulato una fortuna.

    Cosi si spiega il maxisequestro da 45 milioni di euro disposto dalla procura di Roma nell'or- dinanza di arresto con le accu- se di aggiotaggio, ostacolo alle autorita di vigilanza e false co- municazioni ai mercati. Gli anni d'oro sono gli ulti- mi, il in particolare. AlTas- semblea ordinaria che si svolse nel gigantesco auditorium di Montebelluna, il cda porta una proposta destinata a cambiare il corso degli eventi. Per Tistitu- to ma soprattutto peri mila risparmiatori che hanno perso tutti i loro soldi.

    L'inizio della grande truffa, vi- sto che al momento di sbarca- re in Borsa operazione co- munque fallita il titolo sareb- be entrato in quotazione a 10 centesimi. Quello stesso anno Consoli percepisce la retribuzione monstre di 3,7 milioni di euro, arrivando di un nulla alle spal- le di Corrado Passera, allora amministratore delegato e di- rettore generale di Intesa Sanpaolo, il banchiere piu pa- gato d'ltalia.

    L'anno record, pero, e il Mentre il numero uno della Popolare di Vicenza Gian- ni Zonin - pure lui alle prese con qualche problemino - arri- va a percepire una remunera- zione di 1,5 milioni di euro, al ragioniere di Matera tocca la bellezza di 4 milioni e mila euro. Gli otto mesi lavorati da direttore generale gli fruttano mila euro, cui si sommano i 3,6 milioni di golden parachu- te per la rescissione anticipata del suo contratto da ammini- stratore delegato.

    La Cisl di Tre Cifra che sale a 4 milioni e mila euro nel I soldi sono una droga. Don Enrico Torta, 77 anni, parroco di Dese, 10 mila abitanti nel Veneziano, e conosciuto come il prete anti-finanza. Da piu di due anni, col suo coordinamen- to, e capofila delle associa- zioni degli azionisti vittima dei crac delle banche venete, Come ha reagito all'arresto dell'ex amministratore delegato di Veneto Banca Vincenzo Consoli?

    Ma chissa che la magistratura ora non faccia un po' di pulizia. Chi di dovere individui i colpe- voli, dica ai risparmiatori dove sono anda- ti a finire i loro soldi e li restituisca ai legitti- mi proprietary. Credo che in una so- cieta di diritto ci sia ancora spazio per la speranza. Io non ce l'ho con le persone, sono miei fratelli, ma quan- do viene derubata la gente Tunica cosa da fare e trova- re chi ha portato via i rispar- mi e restituirli.

    Alla notizia delTarresto alcuni citta- dini di Montebelluna, dove ha sede Ve- neto Banca, hanno brindato in strada col Prosecco Ma di- co anche che chi ha sbagliato deve an- dare a fare Toperaio agli aid forni di Marghera a 1. Il perdono ci de- ve essere, perche la misericordia e im- portante. Passiamo alia Popolare di Vicen- za: Al di la delle responsabilita, che andranno accertate i risparmiatori della Bpvi si domandano perche nessuno stia pagando per il crollo delTistituto.

    Un cer- to Pilato si lavo le mani e mando Cri- sto in croce. Decine di migliaia di per- sone, in Veneto, sono state truffate. Lo Stato cosa fa, guarda? Ecco la contabilita dell'opera- zione: In realta di quest'ul- timo pacco di denari Consoli ha intascato soltanto i mila euro per il mancato preawiso. Il resto e stato congelato dall'a- zienda ed e oggetto di conten- zioso. Facendo un salto indietro nel tempo, si scopre che nel , come risulta dalla docu- mentazione sottoposta ai soci e approvata dalTassemblea del Gruppo Veneto Banca il 27 aprile , all'ad tocca una re- tribuzione fissa di 2.

    Sullo stesso ordi- ne di grandezza si sarebbero chiuse anche le annualita e Quindi, calcolatrice alia ma- no, dal e fino al il ban- chiere di Matera avrebbe per- cepito remunerazioni pari a 14,3 milioni di euro, mentre nei dieci anni precedenti la me- dia, molto variabile in relazio- ne a risultati e operazioni stra- ordinarie, sarebbe attorno a 1,8 milioni l'anno.

    Il totale arri- va ai 32 milioni abbondanti. A questa cifra vanno aggiun- ti gli immobili che Consoli ha acquistato dal in poi. Nel aveva comperato un im- mobile dilusso nel centro stori- co di Vicenza.

    Operazione simile a quella rea- lizzata tre anni prima per un importo di 2,5 milioni. Nel e stata la volta di una grande masseria in Puglia: Con gli immobili il totale sa- le a quasi 41 milioni di euro, molto vicino al valore posto sot- to sequestro dalla procura di Roma. Resta da capire cosa ne sara dello stock di affidamenti con- cessi dall'istituto di Montebel- luna al suo ex timoniere.

    In tut- to 8,5 milioni di euro. C'e da au- gurarsi che Consoli riesca a onorare le rate alia scadenza, al- trimenti finiranno per aumen- tare le sofferenze di Veneto Banca, giunte alia cifra record di 4,9 miliardi di euro. LUUim 17 U commenta su www.

    Noncurante del caos fi- nanziario in Europa e dei tentativi di risveglio economico in Giappone, Wall Street, la piii grande borsa del mondo, va in fuga solitaria al rialzo come un Pantani dei bei tempi. Per mold un rialzo sorprendente, soprattutto se ripensiamo ai giudizi delle grandi banche d'affari della scorsa primavera.

    In particolare quelle di Citigroup che annunciava per gli Usa l'arrivo di una nuova recessione. Niente di piii sbagliato. Ancor piu clamorose le indi- cazioni di Bank of America che dichiarava: Eravamo sotto i A memoria, la piu grande beffa di mercato nei confronti dei ribassisti.

    Ma quali sono i motori di que- sto inesauribile rialzo? Nel- la storia lo sono sempre stati, non oggi, per- che le stime, di trimestre in trimestre, vengo- no continuamente disattese. II crollo del petrolio ha fatto solo il solletico a Wall Street. Puo essere vero, ma bisogna notare che in aprile, mese in cui il buyback viene sospeso, a Wall Street non c'e stata alcuna sofferenza.

    A me sembra che il motivo principale sia sempre lo stesso: E ora come faranno tutti quelli che fino a oggi hanno predicato la cautela, le strategic difensive o peggio ancora l'inizio del ribasso? Rimanere fermi o gettarsi nel panic buying? Al ribasso come al rialzo. Cerchera di ingannarci in ogni modo, in perdita, per sconforto, per poi dare la mazzata con il rim- pianto della ripartenza.

    Io al rialzo d'agosto ci credo e non mi faccio buttar fuori. Quello che non capisco e l'eccessi- va severita del mercato nei confronti delle banche italiane.

    Da gennaio la societa guidata da Francesco Caio [LaPresse] ha in piu sui conti contabilizzato 3 miliardi in piu nei conti correnti. Ma a Piazza Affari la speculazione colpisce ancora: Anna Levine in "Cercasi Susan disperatamente" Crystal. Cercasi Niki disperatamente è un romanzo di Federico Moccia, pubblicato il 28 maggio dalla casa editrice Rizzoli.

    Il personaggio principale è Niki, già presente nel libro precedente Scusa ma ti chiamo amore. Chupito Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. Ti ricordi di me. Topo Gigio e Coccolino hanno il mio amore incondizionato. Da Wikipedia Iris - 4: Cercasi disperatamente amore - 4: Biancaneve e Principe Azzurro Trama wikipedia: Finché l'amore un giorno incontrerai.

    Nel romanzo "Scusa ma ti chiamo amore", Federico Moccia aveva inserito Niki, una Estratto da " Benvenuti nella mia nuova pagina dedicata ai libri che ho in casa da leggere e ai libri che vorrei leggere. Avevo decisamente bisogno di un luogo dove. La basilica di San Magno è la chiesa principale di Legnano.

    Dopo la morte di Federico Moccia. Mettete in valigia tutto l'Amore che siete e i gli occhi nudi e le mani aperte. Non solo l'ho trovato su Wikipedia, ma ho pure riletto un articolo del camminando a rovescio, trascinando disperatamente ogni cosa da sotto. Cercasi successo disperatamente titolo alternativo: Nel Berlusconi fece il tele-partito, Renzi vuole un "wiki-Pd" perché "è il tempo Ed è stato subito amore politico a prima vista, complice anche una mostra.

    Megan Lloyd Davies, Julia Romp. Quando l'autrice vede aggirarsi in cortile un gatto Narrativa. Padre calabrese e madre svedese dice: Richard Dreyfuss su Wikipedia attore protagonista nel per l'interpretazione in Goodbye amore mio! Cercasi tribù disperatamente nimporte quoi roma chit chat 30 set Cassetta audio TDK, via Wikipedia Cassetta audio vista dall'interno, via Wikipedia. Khumba - Cercasi strisce disperatamente. Pirati dei Caraibi - La vendetta di Salazar V. Conoscenza delle lingue straniere cercasi amore disperatamente wikipedia wikipedia cercasi amore per la fine del mondo Pomorskie, daranno monfort.

    Terra cominceranno ad inquadrare differentemente priorità e responsabilità, dirigendosi tutti verso un futuro di pace e amore. Cercasi Susan disperatamente Desperately Seeking Susan è un film del diretto da solitari circondati da amici ma senza l'amore: The Experiment - Cercasi cavie umane - Wikipedia. Cercasi amore per la fine del mondo Seeking a Friend for the End of the World è un film del scritto e diretto da Lorene Scafaria. Maccheroni citata in Libertà e amore di E.

    Roma, chiusa al traffico parte di via Ostiense: Immigrazione, Merkel chiama Conte: Genova, auto parcheggiate male bloccano ambulanza: Benevento, centri accoglienza lucravano sui migranti: Michael Jackson a Broadway Brumotti testimonial del Fai Gorizia, contrabbando di armi: Usa, repubblicani contro Trump: L'Osteria Francescana di Bottura torna miglior ristorante del mondo Droga e usura a Roma: Svezia, sparatoria in centro a Malmoe: Abusi su una bimba di tre anni nel Napoletano: Pavia, Elena fu investita e trascinata: Osaka, forte scossa di terremoto Un nubifragio si abbatte sulla Calabria Stadio di Roma, il tecnico: Senegalese ucciso, il fermato: Spari a un festival nel New Jersey: New Jersey, spari sulla folla: Torino, prostituta lanciata da auto in corsa: Stadio Roma, bufera su M5s e la Lega La nuotatrice Noemi Carrozza muore in un incidente, il fratello: Prime nozze gay reali: Fonsi, nuovo tormentone dell'estate Roma, crollano le mura aureliane Russia , è il Mondiale del tatoo La sfida di Igor il russo: Migranti, il rapporto Oxfam su Ventimiglia: Guida Blu di Legambiente: Mantova, è in coma da tre mesi: Grease, 40 anni dopo La Ferragni e gli altri top influencer A Napoli il recordman irreperibile delle multe: Palagiustizia Bari, tendopoli allagata per temporale: Qe, la Bce rallenta l'acquisto dei bond: L'estate si fa ancora attendere: Il caso di Sara Luciani: Le intercettazioni sullo stadio della Roma:

    Film streaming porno escort girl a rouen -

    Furono quel- le di Berlino le Olimpiadi di Jes- se Owens, il nero che vinse quattro ori, 4x e salto in lungo. Sara 11 turco Ali Palabiyilc a dirigere la partita. Per saperne di più su San Francisco e la sua cultura:

    Questa sera sulle reti Mediaset, 9 giugno La programmazione delle reti Mediaset del 9 giugno Questa sera sulle reti Mediaset, 8 giugno La programmazione delle reti Mediaset dell'8 giugno Questa sera sulle reti Mediaset, 30 maggio La programmazione delle reti Mediaset del 30 maggio Questa sera sulle reti Mediaset, 29 maggio La programmazione delle reti Mediaset del 29 maggio Questa sera sulle reti Mediaset, 28 maggio La programmazione delle reti Mediaset del 28 maggio Questa sera sulle reti Mediaset, 14 maggio La programmazione delle reti Mediaset del 14 maggio.

    Questa sera sulle reti Mediaset, 4 maggio La programmazione delle reti Mediaset del 4 maggio. Questa sera sulle reti Mediaset, 3 maggio La programmazione delle reti Mediaset del 3 maggio. Questa sera sulle reti Mediaset, 30 aprile La programmazione delle reti Mediaset del 30 aprile.

    Questa sera sulle reti Mediaset, 15 aprile La programmazione delle reti Mediaset del 15 aprile Questa sera sulle reti Mediaset, 14 aprile La programmazione delle reti Mediaset del 14 aprile Questa sera sulle reti Mediaset, 13 aprile La programmazione delle reti Mediaset del 13 aprile Questa sera sulle reti Mediaset, 11 aprile La programmazione delle reti Mediaset dell'11 aprile Questa sera sulle reti Mediaset, 10 aprile La programmazione delle reti Mediaset del 10 aprile Amici, Heather Parisi contro i prof: Questa sera sulle reti Mediaset, 4 aprile La programmazione delle reti Mediaset del 4 aprile Questa sera sulle reti Mediaset, 31 marzo La programmazione delle reti Mediaset del 31 marzo Questa sera sulle reti Mediaset, 30 marzo La programmazione delle reti Mediaset del 30 marzo Questa sera sulle reti Mediaset, 29 marzo La programmazione delle reti Mediaset del 29 marzo Questa sera sulle reti Mediaset, 27 marzo La programmazione delle reti Mediaset del 27 marzo Questa sera sulle reti Mediaset, 26 marzo La programmazione delle reti Mediaset del 26 marzo Questa sera sulle reti Mediaset, 23 marzo La programmazione delle reti Mediaset del 23 marzo Questa sera sulle reti Mediaset, 22 marzo La programmazione delle reti Mediaset del 22 marzo Questa sera sulle reti Mediaset, 21 marzo La programmazione delle reti Mediaset del 21 marzo Questa sera sulle reti Mediaset, 16 marzo La programmazione delle reti Mediaset del 16 marzo Questa sera sulle reti Mediaset, 15 marzo La programmazione delle reti Mediaset del 15 marzo Questa sera sulle reti Mediaset, 14 marzo La programmazione delle reti Mediaset del 14 marzo Questa sera sulle reti Mediaset, 13 marzo La programmazione delle reti Mediaset del 13 marzo Questa sera sulle reti Mediaset, 11 marzo La programmazione delle reti Mediaset dell'11 marzo Questa sera sulle reti Mediaset, 10 marzo La programmazione delle reti Mediaset del 10 marzo Questa sera sulle reti Mediaset, 9 marzo La programmazione delle reti Mediaset del 9 marzo Questa sera sulle reti Mediaset, 8 marzo La programmazione delle reti Mediaset dell'8 marzo Questa sera sulle reti Mediaset, 7 marzo La programmazione delle reti Mediaset del 7 marzo Questa sera sulle reti Mediaset, 6 marzo La programmazione delle reti Mediaset del 6 marzo Questa sera sulle reti Mediaset, 21 febbraio La programmazione delle reti Mediaset del 21 febbraio Questa sera sulle reti Mediaset, 19 febbraio La programmazione delle reti Mediaset del 19 febbraio Questa sera sulle reti Mediaset, 18 febbraio La programmazione delle reti Mediaset del 18 febbraio Isola, Filippo ha già una strategia Marco Ferri accusa Filippo Nardi di averlo nominato per tattica di gioco.

    Chiunque abbia un ruolo in una simile oppressione la pagherà, uno alla volta. Uno dei terroristi, Adel Kermiche, 19 anni, era noto ai servizi per aver tentato di raggiungere la Siria ed era in libertà vigilata col braccialetto elettronico. Adel Kermiche, un ragazzo catturato nella rete del jihadismo, affascinato dal radicalismo nichilista del califfo Abu Bakr al-Baghdadi. Come altri francesi di origine araba partiti per il Medio Oriente o rimasti per spargere il terrore in patria.

    Si fa chiamare Said Ramzi, ma è uno pseudonimo, perché la sua identità, per intuibili motivi, deve rimanere segreta. È musulmano, ha 29 anni ed è un giornalista francese di origine araba. Ho parlato con tantissimi di loro, senza successo. Molto rapidamente ho capito che i salafiti, in realtà, collaborano attivamente con i servizi francesi. Oussama era stato arrestato qualche anno prima mentre cercava di recarsi in Siria.

    Un ragazzo orgoglioso, tanto da rendere noto a Said il suo dossier giudiziario. Oussama viene da una famiglia modesta, ma non poverissima. Non è cresciuto nelle cités, i palazzoni delle periferie francesi. Suo padre è originario della Turchia e fa il muratore, sua madre è francese.

    Un rifiuto tanto più inaccettabile quanto più assume forme endemiche. In più, dichiarando alle autorità le sue professioni di fede, Oussama si era condannato a una vita ancora più dura. Se ne fregano alla grande, della religione. Te lo dicono anche, senza rendersene conto. Se credono in Allah, è solo perché Allah gli ha promesso le vergini. Oussama gli propone a più riprese di attaccare con dei coltelli una caserma di polizia.

    La volontà di lanciarsi in attacchi estemporanei denota la mancanza di una qualsiasi strategia. Quelli di Daesh non hanno alcuna intenzione di cambiare il mondo. Se ne strafregano, del mondo. Fanno tutto solo ed esclusivamente per sé stessi, per le loro vergini. Una cultura e uno stile teoricamente rifiutati in toto e, tuttavia, ampiamente riprodotti: Gli incontri avvenivano sempre via Internet.

    Altri militanti dovevano portarla in Siria, racconta Said, ma alla fine lei non si è unita a loro. Quando gli agenti di polizia li hanno fermati alla frontiera, hanno trovato un passaporto falso con la sua foto. Le ho detto di si. Non ho mai più avuto notizie. La sua identità rimane a oggi un mistero.

    Gli obiettivi cominciano a profilarsi: È la pericolosità di questa inchiesta, in ogni istante avrei potuto prendermi una coltellata. Per lo show di Berlusconi , immagino. Il cavaliere, mezzo in italiano, mezzo in francese, mezzo in spagnolo, disse che mai si era trovato di fronte a una persona tanto piu ricca di lui.

    E Slim come reagi? Gli disse che non doveva essere poi cosi male essere il primo e piu potente in Italia, circondato per di piu da tante belle donne, come quella che aveva appena visto uscire. II magnate sottolineo tutti gli errori che secondo lui si erano verificati nella gestione del numero uno Bernabe in Sudamerica, e non solo.

    Mentre parlava, Berlusconi assentiva guardando di sottecchi Letta, da sempre grande protettore del manager trentino, e lo incoraggio a investire in Italia. Mi offre un assist che non posso non raccogliere. In che modo Eetta ha favorito il lavoro di Bernabe?

    Cosa che ha indispettito soprattutto Vodafone e Wind Infostrada. Gli sard dunque molto grato. Come si lasciarono i due Paperoni? Berlusconi fece entrare un commesso in livrea, con in mano un libro fotografico. E dicendo questo gli diede una pacca sulla spalla. E Slim di rimando: Slim cosa gli regalo? Uno splendido catalogo del Museo Soumaya, una struttura che ha voluto creare a Citta del Messico in memoria della moglie scomparsa.

    Nel volume sono rappresentati alcuni dei settantamila oggetti, tra cui opere di El Greco, Rubens, Tintoretto, Murillo e la piu grande collezione privata di Rodin. Berlusconi ci ha coperto di ridicolo in tutto il mondo. A Natale del , in un alberghetto a metri sulle Ande cilene, quando capi che eravamo italiani un inserviente ci prese in consegna le valigie canticchiando: Io comunque a quelle cene non sono mai stato presente e non so che cosa succedesse.

    La mia impressione e che si sia molto esagerato. E anche Andreotti la pensa come me. Pagine 16 Agosto me Minerva 22 Agosto y Minerva 23 Agosto ore Quindi puo venire in au- tomobile fino al nostro Municipio. Ma attenzione agli autovelox che tro- vera sul Lorenteggio. E dal Lorenteg- gio a Gravellona Lomellina ci saran- no una trentina di Ion, non di piu. Sa- pevo che lei avrebbe insistito con i ta- gli dei sindaci e dei consigned. Eviden- temente abbiamo idee opposte: In realta basterebbe re- sponsabilizzare al massimo le ammi- nistrazioni comunali e permettere di utilizzare gli avanzi di amministrazio- ne per asfaltare le strade, costruire scuole, costruire nuove fognature ecc.

    Basterebbe semplificare le cose, co- me ad esempio il Codice sugli appalti, nato per evitare gli scandali dei grandi Comuni, ma in realta nato per peggio- rare le cose nei picco- li Comuni, aggravan- doli di inutili e super- flue burocrazie.

    E non mi parli di sem- plificazione grazie ad internet. Pochi giornifa, quando ab- biamo dovuto spedi- re, per via telemati- ca, il conto di Bilan- cio alMinistero delFEconomia, quan- do stavamo per finire di segnare tutti i dati, e sparito il collegamento e, quan- do e ritornato, il Mef si scusava tanto, invitandoci a rispedire il tutto entro il 10 agosto.

    Peccato che il lavoro di una intera mattinata era finito in fumo. Di chi e la colpa di questo? Cosa aspetta- no a ridare piena liberta ai Comuni? Cosa aspettano a responsabilizzare al massimo gli amministratori? Sicco- me il portale del ministero dell'Eco- nomia funziona male, i piccoli Co- muni non devono accorparsi. Sic- come la burocrazia blocca tutto, i piccoli Comuni devono restare au- tonomi.

    Immagino che, siccome domani fara caldo, i piccoli Comu- ni siano intoccabili, assieme a sin- daci, vicesindaci, assessori eccete- ra. E allora sa che le dico? Via posta vanno indirizzate a: Libero - 1 dale L.

    Majno 42 - Milano, via fax al n. M MPS I Per una vera ricapitalizzazione Una ricapitalizzazione concre- ta del Monte dei Paschi di Sie- na con soldi veri puo awenire solo mettendo in piedi un fon- do alimentato dagli ottomila senesi impiegati nel Monte che vogliano mantenere il la- voro, dai cinquantamila sene- si che vogliano salvarne la senesitti, dai tre milioni di to- scani che vogliano salvarne la toscanitti.

    Mettere insieme die- ci miliardi o poco meno con questo sistema e unabazzeco- la; basta far le cose sul serio. Poi si ordinerti alle banche tut- te dipubblicare analiticamen- te i prestiti non rimborsati e chi li ha deliberati e con quali motivazioni. Inline i deliberan- ti in malafede dovranno subi- re il bail in su loro stessi.

    Non basta il pentimento a parole. Non ci piace il suo atteggiamento intriso di favori- tismi verso Angelino Alfano e non siamo d'accordo con il suo tentennare riguardo al re- ferendum costituzionale che si terra in autunno.

    Jacopo De Santis e. Ma a quel punto noi elet- tori ci ritroveremmo ad assiste- re ad un film gia visto e rivisto per vent' anni: E non son sicuro che ritorneremmo a ridargli con entusiasmo valanghe di voti, perche le ripetute delusio- ni han lasciato una ferita pro- fonda. Purtroppo ultimi, per ora, su una serie che si sta prolun- gando ed intensificando nel tempo. I cristiani di oriente ed africani massacrati ed allonta- nati dalle loro terre di origine non sembrano essere le princi- pali preoccupazioni di Papa Francesco come la sorte della ormai dimenticata Asia Bibi.

    Ancor piu mi sembra evidente la sua negazione dei fatti, co- me fossero opera di fantasmi senza nome. Sinceramente, come cristiana, mi sarei aspet- tata da un Papa, guida dei cri- stiani, una esortazione al per- dono di coloro che ci trattano da nemici, chiamandoli con il loro vero nome: Con- fidando nelFappoggio dello Spirito Santo piuttosto che chiudere gli occhi di fronte al- Fevidenza.

    Per noi e una mancanza dirispetto. I nostri governanti, pa- vidi e inconcludenti, per ad- dolcire la pillola dell'invasione fanno passare il falso messag- gio che i salvataggi awengono nel canale di Sicilia, dunque in acque territoriali italiane, ma non e cosi. Pri- ma la tassa rifiuti, magari un domani Flmu, suolo pubbli- co, passo carraio e magari an- che il lumino cimiteriale della zia, i cui chilowattora consu- mati spesso costano piu delFo- ro. Peccato che il Comune di Roma difficilmente avrti i soldi per pagare Faggio per la riscos- sione alle varie Acea, Enel e compagnie eroganti, le quali accorgendosi di avere in ma- no un potere contrattuale non di poco conto non si faranno scrupoli ad alzare il tiro.

    Inve- ce di ricorrere a metodi che non faranno altro che alimen- tare Fastio dei cittadini, la neo- sindaca farebbe bene a pensa- re che il compito di un buon amministratore e quello di ca- pire dove stanno gli sprechi e ridurli, eliminarli. Bene bene, mi sono detto, anche se mi pareva trop- po bello. Majno r 42 Telefono: Opinioni nuove - Libero Quotidiano Contributi diretti legge 7 agosto n.

    La redazione si riserva il diritto di tagliare o sintetizzare i testi. II Papa dice che siamo in guerra, ma la religione non c'entra. Se e cosi, guerra di religione ma noi non lo capiamo la guerra F abbiamo gia persa perche non pos- siamo organizzare un'altra Lepanto. Giorgio Campagnini - via mail Piu che un arricchimento, caro Giorgio, di questo passo sara un riempimento. Quella che i francesi chia- mano il "grand remplacement", la grande sostituzione: La resa culturale, infatti, precede la resa fisica, e sempre stato cosi: Abbiamo cancellato tutti i nostri valori, adesso non sappiamo a cosa ancorare la nostra difesa.

    Non abbiamo piu terreno per costruire le trincee. La stessa difficolta di capire dawe- ro che stiamo combattendo una guerra di religione deriva dal fatto che, come dice lei, noi la religione Fabbiamo cancellata dai nostri orizzonti, oltre che dalle nostre esi- stenze. E dunque ci sembra impossible che ci siano persone che uccidono, sgozza- no, si fanno saltare in aria in nome di un dio, seppur un dio sbagliato. Me ne accor- go quando discuto delle cause del terrori- smo con qualche collega.

    E cosi disabitua- to al pensiero religioso che, anche senza malizia, corre subito a dare interpretazio- ni sociologiche o economiche: Niente di tutto questo: Addirittura il parroco aveva donato alia comunita musulmana il terreno su cui costruire la moschea. Come arricchimen- to, a dirla tutta, si poteva sperare di meglio. Non crede, caro Giorgio? Pero vorrei chiedere al sig. Ancora vio- lenza fisica e morale sui bam- bini! Ora sia- mo arrivati quasi al ridicolo: Hillary Clinton che accusa Pu- tin e i servizi segreti russi.

    Una campa- gna elettorale sul serio pessi- ma, che guarda alFoggi e non al domani e senza veri pro- grammi elettorali. Ha tal- mente paura che lei, e il suo staff, ha cominciato a muover- si in modo sconclusionato. Ha molta paura e si vede chiara- mente. Si fara male da sola. Ho acceso la radio e mi sono sintonizzato su una emittente che trasmette musica degli an- ni '70 e ' Lo so che non do- vrei farlo.

    Che mi fa male. Che dopo, per strada, in casa, alia televisione, incappero nuova- mente nella sonorita anni e cadro in depressione e in crisi di astinenza. Le canzo- ni servivano a contestare, a lan- ciare un messaggio, oppure ad intenerire una ragazza con una buona dose di romantici- smo, ad essere spensierati con filastrocche senza senso abbi- nate a musica allegra. Di cosa parlano le canzo- ni? Su quale base si distinguo- no gli artisti che cantano alio stesso modo, su musiche che, per lo piu, sembrano compo- ste da uno stesso autore?

    Via Monte Rosa, 91 - Milano Tel. Majno, 42 - Milano Modalitadi pagamento: IT43 B Per I'attivazione si prega di inviare i dati precisi dell'intestatario dell'abbonamento, unitamente alia ricevuta del versamento effettuato, al Fax Arretrati - Viale L. Alta pressione e bel tempo ad eccezione di maggiore variability e qualche acquazzone sulle Alpi.

    Mari generalmen- te calmi o poco mossi. Mari da calmi a poco mossi. Alta pressione in ulteriore rinforzo con cieli generalmente sereni o poco nuvolosi ovunque e dima piu caldo. Peggioramento con piogge e temporali in marcia dal Nordovest al Nordest, tendenza a miglioramento nel pomeriggio-sera sulle regioni occidental. Inizialmente soleggiato, ma tendenza a peggioramento dal pomeriggio a partire dalla Toscana, con rovesci e qualche temporale in estensione fino a alto Lazio, Umbria e Marche. Alta pressione e bel tempo su tutti i settori con isolate nubi pome- ridiane sulla dorsale.

    Temperature stabili o in ulteriore lieve aumento. Mari calmi o poco mossi. Piogge e temporali su Emilia Romagna, a tratti forti ma in gra- duate attenuazione in giornata. Piu soleggiato suite restanti regioni. Piogge e temporali su adriatiche, Umbria, dorsale appennini- ca e basso Lazio, ma in attenuazione serale su alte Marche. Qualche pio- vasco su est Sardegna, bel tempo prevalente su Toscana e alto Lazio.

    Instabile su tirreniche peninsulari, zone interne appenniniche e al mattino anche sul Gargano con piogge e rovesci sparsi in estensione in serata fino alia Sicilia settentrionale. Lo rende noto il Ministero dei Beni e della Attivita Culturali e del Turismo, che ha trasmesso al presidente della ConferenzaUnificata Felenco delle citta candidate per awiare la procedura di valutazio- ne che si concludera entro il 31 gennaio Come nelle precedenti edizioni, la capitale italiana della Cultura ricevera dal governo un contributo pari ad un milione di euro.

    La guida estiva dei Musei Ecdesiastici d' Italia In estate la cultura non va in vacanza. Per chi rimane in citta o per i 55 milioni di turisti che visiteranno il Bel Paese c'e la lista di siti imperdibili stilata da Amei Associazione Musei Ecdesiastici Italiani che coordina oltre musei ecdesiastici sul territorio nazionale.

    Perche questa e la stagione in cui i nemici giurati della quiete mettono fuori le loro esuberanti testoline dalle tane e si organizzano, si scatenano, si motorizzano, si associano, si esibi- scono a far gazzarra in ogni dove e nelle modalita le piu diverse e sguaia- te. Del resto la cagnara di codesti indi- vidui nella stagione estiva viene assai amplificata dalla necessita di tutti - dovuta al caldo - di tenere le finestre di casa aperte e di stare prevalente- mente fuori. Cosi la forzata socializzazione espone a una babele di mmori mole- st!

    Allora si scopre che non c'e solo l'abitudine maleducata del vicino o del pub sotto casa di tenere a tutta valvola radio, stereo e tv o quella - generale - di starnazzare a voce alta per la via, nelle piazze, al bar, al risto- rante, al telefonino, in treno, in spiag- gia affinche gli altri siano costretti a subire le rumorose ciarle altmi an- che di notte: Il fatto e che d'estate, in ogni paese o citta o borgo abbondano sagre, fe- ste, fiere, concerti, manifestazioni ed eventi: Non si sa perche e come e invalso l'uso di awolgere tutti i ludi e le lcer- messe nel casino, con un supera- mento dei decibel insopportabile all' essere umano e ad ogni altra specie vivente.

    C'e chi si diverte cosi e, sia chiaro, e liberissimo di rintronarsi se lo si vuole. Ma in questo caso si dovrebbe allestire l'assordante baraonda in un ambiente chiuso e sigillato come una discoteca.

    Un club per masochi- st! Invece tali chiassosi svaghi, con eventi culturali, mangerecci o bacca- nali, sono pressoche tutti all'aperto e nessuno ha mai spiegato perche i promotori - oltre a fracassare l'appa- rato uditivo delle folle che liberamen- te partecipano e subiscono - rompa- no anche quello e quelli altrui. Lo si pud interpretare in chiave filosofica e artistica, ma alia fine e costituito semplicemente dall'assenza di rompicoglioni nelle vicinanze MARCO PRESTA ne - verso l'una di notte, di recarsi in qualcuno di quei luoghi all'aperto, che da ore inondano il paese o il quartiere di suoni, per verificare la causa e la durata di tanta buriana, e trovare magari solo due o tre coppie residue di poveracci o romanticoni che ballano in una pista.

    Qualcuno si trova a dover reprime- re, dentro di se, il desiderio di pren- derli a secchiate d'acqua. Quello che, in ogni caso, resta sco- nosciuta, e la ragione di tale gazzar- ra. Ce n'e veramente bisogno? L'ltalia e piena di paesi, citta e cam- pagne letteralmente mozzafiato, con scorci, paesaggi e cieli stellati strug- genti.

    Si vorrebbe comprendere quale demone interiore spinge individui e masse a fuggire questo fantastico spettacolo, apparecchiato e accom- pagnato dal silenzio della natura la musica piu sublime , per farsi rintro- nare dairumori.

    Da cosa devono fuggire? Dalla bellezza delle cose? Da un vuoto che - dentro le loro anime e le loro menti - li spaventa fino alia vertigine? Seiproprio sicuro di desiderare tut- to l'anno questo insulso baccano, questo finto divertimento, indotto, congestionato e fasullo, che ti fa per- dere tutta la bellezza che qui avresti a portata di occhi e di cuore? Io non ho nulla - sia chiaro - con- tro turisti siffatti, ma - dico - c'e Rimi- ni, vadano fi che come divertimentifi- cio e perfetto e pure a basso costo.

    Capisco e apprezzo i riminesi. Do- vendo vendere un prodotto non ec- celso dal punto di vista naturalisti- co , si sono genialmente inventati un parco giochi marino, lungo chilome- tri di spiaggia, per i forzati del diverti- mento. I romagnoli so- no i migliori in questa industria. Ma l'idea di riprodurre piccole e maldestre Rimini in localita incante- voli, dove il mare e la natura sono fa- volose e come avere una cena paga- ta alia migliore enoteca e chiedere al cameriere uno di quei vinelli nelle confezioni di cartone da 50 centesi- mi allitro; o come recarsi all'Olctober- fest portandosi da casa un birrino; o come andare a sentire un concerto di Riccardo Muti tenendosi sulle orecchie le cuffie con le canzoni dei Righeira.

    Se ti trovi in un luogo cosi bello perche non lo gusti e impedisci pure agli altri di gustarne? Il silenzio della natura non e il vuoto. E l'esatto contrario perche ti fa sentire i suoni gentili dell'universo, l'infinita epopea del mare, la voce del vento, il canto degli uccelli e gli odori della campa- gna, della montagna o del Mediterra- neo.

    Sono aromi e suoni fantastici. E singolare e scandaloso che i co- muni - dove dilaga spesso la mania ecologistaper la qualita dell'ana, dell' acqua, dei cibi - siano invece cosi in- differenti alia barbarie dell'inquina- mento acustico.

    Anzi, che siano loro stessi, di solito, ad autorizzare e perfi- no a provocare tale inquinamento. Qualche piccola isola di resistenza all'invadenza del casino c'e. Forse dei modi ci sono, allora, per fermare o impedire gli abusi sui no- stri timpani. Cosi a poco a poco si po- trebbe anche imparare a rispettare il diritto al silenzio degli altri. Ma decisiva sara solo un'educazio- ne, vera, profonda, a godere della musica del creato e al rispetto della sensibilita altmi.

    Un'educazione che insegni a gustare il bello. Una semina- gione di sensibilita e di intelligenza. Che sono pero merce rara come il silenzio. Convinto della fallacia di questa teoria cousiniana fu Etienne Gilson , il piu grande storico del pensie- ro medievale. Tanto che il proprieta- rio della casa, Girolamo Ga- brielli, nel , anticipando le moderne campagne pub- blicitarie, fece mettere nelle stanze del poeta scomparso una gatta imbalsamata, an- cora oggi gelosamente custo- dita con una lapide latina opera di Antonio Queren- ghi.

    E seppur immutato il po- tere evocativo che la casa su- scita in se, il felino del Petrar- ca e la principale attrattiva di Arqua. Questo e solo uno dei di- ciassette suggestivi luoghi gatteschi d'ltalia contenuti nella Guida di viaggio per gattofili di Barbara Belli- nelli edito da Mursia pp. Da Nord a Sud per esplora- re il misterioso mondo delle piccole tigri, oggetti di culto da parte dei pagani e assenti nella Bibbia, trovano difficil- mente spazio tra gli autori cristiani, se non per ricordar- ci le loro abilita di cacciatrici.

    Nella scultura romanica e go- tica l'unico esempio di gatto pietrificato e rappresentato dalla Cattedrale di Bitonto. Una bifora della facciata esterna ha come altorilievo un gatto, anche se assai stiliz- zato.

    Per trovarne un altro di pietra occorre andare alia Vil- la medicea di Castello a Fi- renze, nello zoo pietrificato diretto dal Vasari.

    Nella Pinacoteca di Bolo- gna invece troviamo il bellis- simo dipinto Donna con ro- sa e gatto, una tra le piu sedu- centi raffigurazioni femmini- li dell'artista Giuseppe Ma- ria Crespi, detto lo Spagnolo, che usa le spine e gli artigli per mettere in guardia dai pericoli delTamore.

    Mentre bisogna spingersi fino a Firenze per ammirare altri felini di Crespi: La f ami- glia del pittore, Fanimale gioca con uno scaldino e la Donna che lava i piatti il gatto dorme davanti al cami- no , conservati alia Galleria degli Uffizi. Qui e esposta an- che La Madonna della gat- ta , dipinta da Federico Broc- ci nei primi anni del Seicen- to ed e considerata un capo- lavoro delTartista e della pit- tura italiana tardo cinque- centesca.

    Questo quadro ha avuto una fortuna alterna, spesso al centro di dibattiti religiosi. La Chiesa non deve aver gradito il primo piano occupato da un gatto in asse col Bambino. A destra, copertina del libro della Bellinelli anch'esso dalTarrivo inaspet- tato delFAngelo. Chi vuole immergersi in un paese total- mente felino, deve fare un salto a Brolo: Si trova nella provincia di Verbano-Cusio-Ossola in Piemonte.

    Fu cosi che il feli- no divenne simbolo e ma- scotte di Brolo, tanto che an- cora oggi fa bella mostra di se su piastrelle e murales. E se vicino a Piazza Vene- zia, a Roma, c'e Via della Gat- ta, il cui nome viene da una piccola statua in marmo a grandezza naturale di un mi- cio, la leggenda narra che proprio all'angolo con Palaz- zo Grazioli e Palazzo Pam- phili, una gatta in carne e os- sa scorse un bambino spor- gersi pericolosamente da un cornicione e inizio a miagola- re per attirare Fattenzione della madre che lo mise in salvo.

    Si narra anche che, nel- la direzione delTaniamle, po- sto sul primo cornicione dei palazzi, dovrebbe essere se- polto un tesoro, ma finora nessuno e riuscito a trovarlo. Saranno i siti egiziani , saran- no le molte gattare present!

    Questo fi- no al , quando Fallora sindaco Ernesto Nathan per far quadrare i conti taglio, la trippa scomparve dal bilan- cio. E si inizio a dire. Il soggetto e un gatto colto mentre afferra un volatile. Altra tappa gattesca partenopea e il Chiostro del Monastero di Santa Chiara: Altro itinerario interes- sante: Su Pallosu, in questo micro- scopico borgo in provincia di Oristano, la popolazione felina supera di gran lunga il numero di abitanti umani.

    I gatti qui amano la spiaggia e sdraiarsi vicino alia battigia. Lo fanno dal , e docu- mentato. Sono possibili visi- te guidate di trekking e di cat watching. Tour per piccoli gruppi an- che nella Venezia piena di gatti, famosi da tempi storici. Si ricordano la gatta del doge Francesco Morosini, che lo seguiva dappertutto, e il gat- to delFottocentesco Caffe dei Frari, zona San Polo, di fronte alia facciata principa- le dela chiesa di Santa Maria Gloriosa dei Frari.

    Questo gatto, famoso per la sua bel- lezza, si chiamava Ninni e visse quattordici anni. Quan- do mori, nel , ebbe Fo- nore di una scultura comme- morativa. Con il gatto sotto la figura di Cristo. Condotto da Mia Ceran e Alessio Zuc- chini Con- dotto da Arianna Ciampoli Con- dotto da Eleonora Da- niele, Salvo Sottile Condotto da Amadeus Condotto da Barbara Palombelli Regia di Florian Kern. Condotto da Barbara Palombelli 1 5. Regia di Carlo Vanzina.

    Regia di Michael Steinke. Regia di Dino Risi. Miami "L'incendio" con David Caruso Regia di Nick Cassavetes. Condotto da Maurizio Belpietro Regia di Burt Lancaster. Regia di Brian De Palma.

    Con- dotto da Marco Fratini Dir. Con- dotto da Andrea Pan- cani Dir. Condotto da Bianca Caterina Bizzarri Regia di Alex Von Ambesser. Regia di Rob Reiner. Fox, James Woods, Annabella Sciorra. Regia di John Badham. TG La7 all'interno 1. Gara di ri- torno Diretta SP1 Odissea nello spazio NGC Condotto da Andrea Cabrini Repl. La regina del dres- sage Regia di Sergio Martino.

    Regia di Mike Nichols. Regia di James Huth. Regia di Dick Maas. Regia di Olivier Marchal. Regia di Josh Boone. Regia di Wes Cra- ven. Regia di David Gordon Green. Battute le sudafricane 1 -0 Rio ufficialmente iniziera domani, ma gia ieri sono partite le gare del torneo femminile di calcio: Oggi via al torneo maschi- le: II Tas respinge il ricorso di 1 7 canottieri russi Il Tribunale amministrativo dello sport Tas di Losanna ha respinto il ricorso di 17 canottieri russi per poter partecipare alle Olimpiadi di Rio Lo ha reso noto il presidente della Federazione canottaggio russa, Veniamin But, ieri a Mosca.

    Non c'e enfasi se scrivo che roiimpiade e la piu grande e sacra manifestazione del mon- do. Viene datata secondo quel- la che definiamo era moderna, cioe dal , coi Giochi di Ate- ne, ma l'Olimpiade nacque ad Olimpia nel avanti Cristo. Gli atleti che ogni quattro an- ni raggiungono la sede dei Gio- chi sono la gioventu piu bella e forte del mondo.

    Gente seria e rigorosa, che ha assunto il con- cetto di fatica radicale, per pri- meggiare, dove non c'e spazio per nient'altro. Nella prima edi- zione arcaica, chiamiamola co- si, partecipava solo la Grecia, le discipline erano due, la lotta e la corsa. Ai primi giochi moder- ni di Atene i Paesi partecipanti erano 12, oggi, a quelli di Rio, sono Dunque e presente il mondo intero e anche qui non c'e enfasi.

    Naturalmente tutto si e detto: Rilevare il senso del- l'Olimpiade, nei suoi aspetti in- finiti, ti sprofonda in una sorta di agorafobia, mi limito a se- gnalare due cifre e sortilegi pri- mari, di altissima simbologia, la fiaccola e il giuramento. Anche qui il mare e dawero magnum.

    Dunque occorre una scelta. Estraggo dalla gran- de memoria un film magnifi- co, Momenti di gloria, di Hugh Hudson, del Si racconta di Abrahams e Liddle, inglesi, che a Parigi vinsero l'oro nei e nei metri. Poi c'e Johnny Weissmuller, ilnuotato- re, vincitore, in quella stessa Olimpiade, di tre ori, , , e 4x stile libero. Johnny di- venne, e noto, un divo e un eroe del cinema dando corpo e volto al Tarzan piu autentico. Sta a Tarzan come Connery sta a Bond. E poi Olimpia, il film di Leni Riefenstahl.

    Furono quel- le di Berlino le Olimpiadi di Jes- se Owens, il nero che vinse quattro ori, , , 4x e salto in lungo. Una corrente di opinione, autorevole, continua a ritenere quella la piu grande performance di un atleta di tut- te le epoche. Poi le leggende si combinano all'infinito.

    Una coppia sexy ma non si sa quanto vincente, visto che non hanno mai giocato insieme con la Cicolari, sto- rica partner della Menegatti, lasciata a casa. E poi giallo sulla eleggibilita della Perry: Mi deve autorizzare lo sponsor O'Rei e in vantaggio su Grael e Kuerten. Due le incognite perche la scelta cada su Pele nella cerimo- nia di inagurazione domani diretta dalTuna di notte su Rai 2: I commercianti brasiliani, infatti, vista la crescente domanda di repel- lente anti zanzara e cosi che si propaga R virus hanon aumentato i prezzi di pomate e spray, che ora toccano i 18 euro.

    E, fra agli atleti nel Villaggio Olimpico, spun- tano le foto di reti anti insetti per i letti in stile igloo. Ci sono tante immagini, proprio nel film della Riefenstahl, che rappresentano i trasalimenti e gli imbarazzi del fiihrer.

    Ma se qui, dopo il "coro" di premessa, devo cantare un so- lo canto, e quello di Carl Lud- wig Long, detto Lutz Long. Nac- que a Lipsia nel , in aprile. In settembre a Oakville, Alaba- ma, sarebbe nato Owens, suo compagno di destino. Lutz fu il migliore saltatore tedesco del- l'epoca. Si era consacrato a To- rino, agli Europei, vincendo la medaglia di bronzo nel lungo. Ma la sua leggenda appartiene a Berlino Il regime conta- va molto su Long, alto, hello, biondo, iridi azzurre, ariano perfetto.

    Guai se non avesse battuto quel nero americano. E Long avrebbe vinto, se fosse state meno Successe che nelle qualificazioni Owens sbaglio i primi due salti. In quei giorni i due erano gia amici, per affinita e istinto, cer- to non per razza e politica.

    Gira- vano per Berlino insieme, si fa- cevano fotografare sorridenti. Long noto che il rivale prende- va una ricorsa un po' breve. Owens fece quel mezzo passo in piu e si qualified. La finale fu una delle piu in- tense della storia di tutto lo sport. I due si alternarono in te- sta salto dopo salto. Alla fine vinse Owens con una misura dawero oltre quel tempo, 8,06, un salto che ti fa vincere anche ai nostri giorni.

    Lutz e Jesse si strinsero la mano dopo la gara. Stretta autentica, non da ceri- monia. Il regime controllava tutto, quel gesto veniva consi- derate un insulto, cosi la Riefen- sthal fu invitata a tagliarlo dal film. Ma quella stretta di mano rimase al di fuori della fiction, per nobilta e coraggio.

    Un'i- stantanea che, per simbolo e si- gnificato, e fra le piu belle e po- tenti del secolo scorso. Un se- gnale ideale di come lo sport superi tutto, e di tutto sia mi- gliore. Hitler non era uno che lasciasse cor- rere e alio scoppio della guerra Lutz venne richiamato e spedi- to su un fronte pericoloso, l'lta- lia.

    Il 10 luglio , gli alleati, al comando del generale Patton, sbarcarono in Sicilia. Long era la, aggregate a un comando ita- liano. Venne ferito gravemente e mori quattro giorni dopo, ma per anni non si ebbero notizie precise. Fino a quando, nel , una giornalista tedesca scopri che la tomba di Lutz era nella fossa comune 2, piastra E, del cimitero militare tedesco di Motta Sant' Anastasia, Catania, dove il corpo era stato traslato da Gela.

    La sicurezza derivava dalla data di nascita dell'atleta- soldato, 27 aprile La data di morte certa e dunque 14 lu- glio La notizia della fine dell'antico rivale fu per Owens un dolore infinite. Owens e un eroe grandissimo, ma Long, sconfitto e caduto per il suo co- raggio, e un eroe ancora piu grande.

    Cosi, ai microfoni di Sky, alia vigi- lia della gara di ritorno del terzo turno prefimina- re di Europa League stasera ore Al Sassuolo per qualificarsi basta 10 La formazione, rispetto alPandata, potrebbe presentare solo una novita: Putilizzo del giovane Sensi a centrocampo insie- me con i piu esperti Magnanelli e Duncan.

    Sara 11 turco Ali Palabiyilc a dirigere la partita. Icardi continua a mandare segnali di- stensivi, Mancini sta avendo i rinforzi richiesti, con Suning che sta dando le prime dimo- strazioni di forza. Torna il sere- no, insomma. Che, da un altro punto di vista, ha un diverso si- gnificato: Ansaldi, Erkin, Banega e Candreva, in attesa di scoprire se si risolvera positivamente Pa- sta per Gabigol. Quattro cin- que, sperano alTlnter rinforzi di primo livello, senza per ora nessuna cessione dei big, in po- chi avrebbero potuto ipotizza- re un mercato di questa caratu- ra alia prima settimana di ago- sto, anche se e tutta da vedere la nuova difesa.

    Lorse nemme- no Mancini, o meglio, magari sperava in altro Yaya Toure , pero difficilmente si potra la- mentare. A partire da Candre- va, Pesterno destro che Pinter cercava dalla scorsa stagione. Ieri e stata la giornata dell' ex laziale, sbarcato a Milano per visite mediche e firme. Ho sem- pre voluto Pinter ed e un'emo- zione fortissima. Ringrazio la Lazio per le stagioni vissute in- sieme e per avermi dato la pos- sibility di coronare questo so- gno.

    Un mes- saggio chiaro, pure a Mancini. Italiani ma anche giovani di alto profilo, questi gli obiettivi di Suning ed e per questo che il ds Ausilio e in Brasile. L'obietti- vo e chiudere al piu presto per Gabriel Barbosa, al secolo Ga- bigol: DalPln- ter filtra ottimismo, ma mai di- re mai, come gia successo con Gabriel Jesus da ieri e ufficiale al Man City. Quasi impossib- le il mercato si fermi qui, anzi. Qualcuno dovra partire, soprat- tutto se Paffare per il 19enne brasiliano si chiudera: Come Icardi, che su twitter e in piena tempesta d'amore: Con il rinnovo dietro Pangolo.

    Un mercato di alto profilo, come confermato anche da Massimo Moratti: Oggi la squadra ricomincia ad allenar- si ad Appiano e domani volera a Olso per un test contro il Tot- tenham ore 17, diretta Sky. Lo ha annun- ciate il trequartista tede- sco in un'intervista alia Bild. Alla Juventus il giocatore e sempre piaciuto, ma Al- lofs, il ds del club, e pe- rentorio: Dopo un estenuante trattativa, Wojciech Szc- zesny 26 torna alia Ro- ma.

    Il portiere polacco sbarchera a Liumicino stamattina. Il club giallo- rosso ha trovato Paccor- do con PArsenal sulla ba- se del prestito, sobbar- candosi per intero Pin- gaggio.

    Movimenti di mercato anche sulPaltra sponda del Tevere. Il na- zionale tedesco Under21 arrivera a Lormello per una cifra intomo a 1,5 mi- lioni di euro. Piotr Zielin- ski 22 sara un nuovo giocatore del Napoli. C'e Paccordo con l'Udinese.

    Oggi le visite mediche e la firma sul contratto che lo leghera al nuovo club per 5 anni.

    film streaming porno escort girl a rouen

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *